La cittadinanza ai confini dell'europa

Disponível somente no TrabalhosFeitos
  • Páginas : 49 (12139 palavras )
  • Download(s) : 0
  • Publicado : 24 de fevereiro de 2013
Ler documento completo
Amostra do texto
La cittadinanza ai confini dell'Europa

Multitudes Web

http://multitudes.samizdat.net/La cittadinanza ai confini dell’Europa

La cittadinanza ai confini dell’Europa
Alcune riflessioni sulla condizione post-coloniale dell’Europa nel contesto dell’allargamento
lundi, 12 septembre 2005 Rigo, Enrica Version originale italienne complète de Aux frontières de l’Europe. Citoyennetéspostcoloniales dans l’Europe élargie paru dans le numéro 19 de Multitudes Ce texte a été publié dans le recueil collectif I confini della libertà. Per un’analisi politica delle migrazioni contemporanee (DeriveApprodi 2004) Introduzione Analizzare il processo di costituzionalizzazione della cittadinanza europea focalizzando l’attenzione sui suoi confini esterni significa assumere, come punto di partenza,l’ipotesi che la questione dell’appartenenza alla comunità politica non possa essere separata da quella dell’ammissione dei non-cittadini. Questo assunto richiede due chiarificazioni preliminari. In primo luogo, il processo di costituzionalizzazione europeo è inteso nella sua dimensione materiale : l’indagine non viene, quindi, limitata alle definizioni della cittadinanza che emergono dai trattatidell’Unione, ma si estende alle determinazioni normative che trovano esecuzione a livello nazionale, al funzionamento delle pratiche amministrative che limitano la circolazione delle persone attraverso i confini e alle politiche di governo delle migrazioni. In secondo luogo, i confini sono concepiti come “un insieme eterogeneo di pratiche discorsive e non discorsive, e di regimi di verità e condotta” (Dean1992 ; Walters, in questo volume) che si estendono all’interno e all’esterno del territorio europeo. Questa nozione di confine mette in discussione ogni tradizionale rappresentazione della cittadinanza come status omogeneo che trova applicazione all’interno delle frontiere nazionali. Adottare i confini, e le loro trasformazioni, come schema di analisi permette di coniugare due diverse linee diricerca : la relazione tra la legge e il territorio, da un lato, e quella tra la legge e la persona (lo status), dall’altro. In riferimento alla prima traccia di ricerca, il riposizionamento dei confini nazionali e transnazionali dell’Europa mette in luce una frattura nel principio della sovranità territoriale della legge che, nello Stato nazionale, si era sovrapposto a quello di un’inseparabileunità tra legge e sovranità (ovvero, al principio di sovranità della legge). In altre parole, la progressiva deterritorializzazione dei confini esterni e interni della polis europea rende discontinuo il suo spazio giuridico e ammette una sovranità condivisa tra attori diversi, sia pubblici che privati. In riferimento alla seconda traccia di ricerca, la proliferazione di posizioni giuridichedifferenziate, assegnate secondo un modello di appartenenza fondato sui diritti, evidenzia la tensione tra uguaglianza e libertà quali principi fondamentali dell’universalismo liberale (Balibar 1995). I confini sono il locus dove il rapporto tra legge e territorio e tra legge e persona converge e, allo stesso tempo, diviene incongruente, e dove il codice binario di legalità/illegalita del diritto positivopalesa i suoi limiti [1]. L’Europa non è l’unica forma politica nella quale si sono manifestati fenomeni simili a quelli appena descritti. I due principali esempi storici di deterritorializzazione della legge e proliferazione degli status sono il diritto romano e i sistemi coloniali. L’ultimo esempio assume particolare rilievo in quanto costituisce l’“altra faccia” dello Stato nazionale e dellasua missione universalistica. Nei sistemi coloniali, lo Stato nazionale moderno oppose l’omogeneità interna del “cittadino universale” alla differenza con ciò che veniva collocato “al di fuori”, e lo fece esportando i propri confini a livello globale. Solo con l’avvento della società moderna nuove condizioni essenziali vennero fissate. Da un lato, a un livello piuttosto superficiale del...
tracking img